home Ricette in Cucina Peperoni ripieni di riso carne e mozzarella

Peperoni ripieni di riso carne e mozzarella

I peperoni ripieni sono un classico della tradizione culinaria italiana. Per dare una nota nuova a questo riso, oggi lo proponiamo utilizzando il riso rosso, un cereale dal buon gusto e salutare, aggiungendovi anche della mozzarella filante, per dare al tutto un pizzico di novità. Questo piatto, tante volta usato come piatto unico, è gustoso e saporito. Ogni zona d’Italia lo propone in diverse varianti, ma alla base gli ingredienti sono grosso modo gli stessi. Il piatto originale sembra comunque avere origini campane.

I peperoni, rossi, gialli, verdi, vengono farciti con del riso e della carne macinata. Il riso rosso che proponiamo oggi rende il piatto più leggero e digeribile, mentre la mozzarella che fila dà un gusto irresistibile. Il piatto quindi, così presentato, sarà perfetto sia per coloro che fanno attenzione alla linea, sia per coloro che puntano al gusto. I peperoni ripieni sono un piatto unico in molti casi, perché hanno al loro interno carne, uova, formaggio, verdure, cereali. Gli ingredienti sono quelli della cucina mediterranea tradizionale. Il piatto si presenta molto bene, pur non richiedendo particolari doti da chef. Proprio per questo è un piatto perfetto per quando si hanno ospiti a cena o si vogliono stupire gli altri membri della famiglia. In mezzora il piatto è pronto. Tenendo da parte anche la fetta di peperone con il picciolo, si possono dotare i peperoni del coperchietto: un’idea carina e simpatica.

Ingredienti per 4 persone

  • 8 peperoni medi (il colore non importa)
  • 300 g di carne trita
  • 250 g riso rosso
  • 25 ml vino bianco
  • 1/2 cipolla
  • 2 mozzarelle
  • Grana padano q.b.
  • 5 pomodorini
  • 1,5 l brodo vegetale
  • 1 pugno pane grattato
  • Olio extravergine di oliva q.b.

Ricetta

La prima cosa da fare è preparare i peperoni. Questi vanno tagliati a metà, privati della fetta orizzontale alta (quella con il picciolo), svuotati dei semi, privati dei filamenti, risciacquati sotto l’acqua corrente. La parte tagliata (salvo la parte con il picciolo) va tagliata a pezzetti piccoli. In una pentola mettere a sbollentare la ciotolina di peperone per circa 20 minuti. Trascorso questo tempo, mettere testa in giù i peperoni per farli asciugare bene. Lavate e tagliate i pomodorini nel frattempo, cercando di rimuovere quanto possibile i semini interni. In un tegame a fondo largo, soffriggete due cucchiai di olio di oliva, la cipolla tagliata fine.

Aggiungete la carne trita, sbriciolandola con l’aiuto delle mani. Fate rosolare bene per un minuto e fate sfumare con il vino bianco. Una volta asciugatosi il vino, aggiungete i pomodorini tagliati piccoli ed il riso, per farlo tostare. Aggiungete anche i peperoni tagliati piccoli e del brodo (un paio di mestoli). Ogni tanto mescolate la padella, aggiungendo il brodo quando il precedente si asciuga. Una volta raggiunta una cottura al dente, aggiustate di pepe e sale il composto. Togliete dal fuoco: aggiungete grana grattugiato, la mozzarella tagliata a cubetti e amalgamate il tutto.

In una pirofila mettete un dito di olio di oliva e mezzo bicchiere di acqua. Riempite ogni peperone con il composto di riso e mettetelo seduto nella pirofila. Una volta fatto così per tutti i peperoni, spolverate con il parmigiano il tutto, mettendo su ogni peperone un cucchiaio di pane grattugiato. Ogni peperone va coperto con il suo “coperchio”, appoggiandolo sopra. Cuocere in forno a 180 gradi, per 50 minuti circa.